09:00 - 10:00
Registrazione dei partecipantiReception
10:00 - 11:00
Apertura del Forum. Benvenuto degli organizzatoriAuditorium

Moderatore: Fabio TAMBURINI, Direttore Il Sole 24 Ore

11:00 - 13:00
Sessione speciale - Cambiamenti strutturali nell'economia e il futuro dell'energetica Auditorium

Moderatore: Alessandro CASSIERI, Capo ufficio corrispondenza a Parigi, Rai (Scopri di più sull’oratore)
Karin KNEISSL, Membro del Consiglio di Amministrazione, Rosneft

  • Igor SECHIN, Presidente e CEO, Rosneft (Scopri di più sull’oratore)
  • Gerhard SCHROEDER, Presidente del Consiglio di amministrazione, Rosneft
  • Mohammed bin Abdulrahman bin Jassim AL THANI, Ministro degli esteri del Qatar
  • Hardeep Singh PURI, Ministro del petrolio e del gas natural dell’India / Minister of Petroleum and Natural Gas of India (video)
  • Bernard LOONEY, AD, BP  
  • Jeremy WEIR, Presidente esecutivo e AD, Trafigura
  • Robert DUDLEY, Presidente, Oil and Gas Climate Initiative (OGCI)
  • Ivan GLASENBERG, ex AD, Glencore
  • Antonio FALLICO, Presidente, Banca Intea Russia; Presidente, Associazione Conoscere Eurasia (Scopri di più sull’oratore)
  • Lorenzo SIMONELLI, Presidente e AD, Baker Hughes
  • Neil CHAPMAN, Senior Vice President, Exxon Mobil
13:00 - 14:30
PranzoBouvette
14:30 - 15:30
Sessione 1 - È possibile il Grande Partenarariato Eurasiatico dall’Atlantico al Pacifico?Auditorium

Nello spazio della Grande Eurasia esistono varie organizzazioni regionali e interregionali: Unione Europea, Unione Economica Eurasiatica (Russia, Bielorussia, Kazakhstan, Armenia, Kyrgyzstan), Nuova Via della Seta, Shanghai Cooperation Organization (Cina, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Russia, Tajikistan, Uzbekistan), Partenariato Economico Globale Regionale (Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Malaysia, Myanmar, Filippine, Singapore, Thailandia, Vietnam: membri dell’ASEAN; Australia, Cina, Giappone, Nuova Zelanda e Corea del Sud). In che modo la loro collaborazione potrebbe favorire uno sviluppo economico solido, stabile e rispettoso dell’uomo e dell’ambiente? Potrebbero le loro strategie interagire per il superamento della crisi globale, per lo sviluppo economico e sociale, per l’allentamento delle tensioni tra Est e Ovest e per ricercare un nuovo ordine geopolitico ed economico-sociale multipolare?

Moderatore: Pasquale TERRACСIANO, Ambasciatore d’Italia nella Federazione Russa (2017-2021) (Scopri di più sull’oratore)

15:30 - 15:45
Pausa caffè Bouvette
15:45 - 16:45
Sessione 2 - Il gas naturale e la green economyAuditorium

Il gas naturale è fondamentale per accompagnare il sistema energetico verso la sua decarbonizzazione, supportando lo sviluppo di green gas grazie a infrastrutture digitalizzate. Come si evolverà la domanda globale di gas naturale? Quali sono le prospettive per l’introduzione delle tecnologie dell’idrogeno, come vettore energetico? Qual è la strategia delle più grandi aziende energetiche, quali cambiamenti intendono apportare al loro sviluppo?

Moderatore: Tadzio SCHILLING, Direttore Generale dellAssociazione European Business

16:45 - 17:45
Sessione 3 - Transizione ecologica ed economia circolareAuditorium

L’ attuale sistema economico di produzione e di consumo intensivo, fondato sul “capitale” e sulla crescita infinita, non è più sostenibile dal punto di vista del consumo delle risorse ed è, pertanto, necessario favorire un modello che invece nella sostenibilità ambientale, sociale ed economica,abbia il proprio punto di forza. L’obiettivo è quello di rilanciare l’economia e i settori produttivi, mettendo al centro la tutela e il rispetto dell’ambiente. Questo consentirà un contrasto efficace alla crisi climatica, diventata un’emergenza stringente e non più rimandabile, alla drammatica perdita della biodiversità, alle profonde diseguaglianze tra emisferi, generi e generazioni. Si tratta di un’operazione complessa che necessita di un processo graduale ed equilibrato: da qui l’esigenza di non farsi prendere dal panico né da un eccessivo ottimismo.
Moderatore:Vladimir GHERASIMOV, Primo Vice-Direttore Generale; Direttore Esecutivo, Agenzia di stampa Interfax (Russia) (Scopri di più sull’oratore)

  • Andrew MORLET, CEO, Ellen MacArthur Foundation
  • Sergey KATYRIN, Presidente, Camera di Commercio e dell’industria della Federazione Russa
  • Paolo SCARONI, Vice Presidente, Rothschild Group
  • Ilya SHESTAKOV, Direttore, Agenzia federale per la pesca (Russia)
  • Luciano CIRINA`, CEO, Generali CEE Holding BV (Scopri di più sull’oratore)
  • Gregorio DE FELICE, Capo Economista, Intesa Sanpaolo (Scopri di più sull’oratore)
  • Dmitry SKOBELEV, Direttore, Federal State Autonomous Body Research Institute Environmental Industrial Policy Centre (EIPC)
  • Albina DUDAREVA, Direttore Esecutivo, Associazione per la promozione dell’economia a circuito chiuso “Risorsa”; Primo Vice Presidente, Commissione della Camera civica della Federazione Russa per l’ecologia e la protezione dell’ambiente; Vice Presidente,  Consiglio pubblico del Ministero delle risorse naturali della Russia
17:45 - 18:30
Sessione 4 - L’attività della diplomazia nell’attuale contesto internazionaleAuditorium

La pandemia ha portato cambiamenti non solo nel panorama economico del mondo moderno, ma ha anche rafforzato gli aspetti negativi della situazione geopolitica. La crisi nell’attività delle più importanti organizzazioni internazionali, come l’ONU, l’OMS, l’OMC, ha portato alla situazione nella quale nella lotta contro la pandemia gli Stati sono rimasti difatto senza il sostegno delle autorevoli organizzazioni internazionali. Alcuni Paesi sono riusciti relativamente rapidamente a sviluppare i propri vaccini, mentre la maggior parte si è dimostrata dipendente dalla fornitura di questi vaccini e dal loro riconoscimento sulla scena internazionale.

Invece di un unico spazio internazionale, in cui non è stato possibile impostare il lavoro secondo regole uniformi, si formano alcuni grandi centri regionali. Sono aperti all’interno, ma per la concorrenza esterna si chiudono.
C’è una multipolarizzazione del mondo dal punto di vista politico ed economico.

Quali sono le sfide della diplomazia odierna? Cosa deve essere fatto una diplomazia efficace attività della diplomazia nel mondo moderno disunito?

Moderatore: Philippe PEGORIER,   Partner, KESAREV Public Policy, Corporate Affairs & Government Relations Consultancy (Scopri di più sull’oratore)

  • Alexander PANKIN, Vice Ministro degli Esteri della Federazione Russa (Scopri di più sull’oratore)
  • Sergey RAZOV, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario della Federazione Russa nella Repubblica Italiana (Scopri di più sull’oratore)
  • Giorgio STARACE, Ambasciatore d’Italia a Mosca
  • Vladimir CHIZHOV, Rappresentante Permanente della Russia presso l’UE   (Scopri di più sull’oratore)
  • Otabek AKBAROV, Ambassador of Uzbekistan to Italy
  • Grigory RAPOTA, Membro dell’Assemblea Federale della Federazione Russa (Scopri di più sull’oratore)
  • Yerbolat SEMBAYEV, Ambasciatore plenipotenziario del Kazakhstan nella Repubblica Italiana
  • Umberto BURATTI, Deputato della Repubblica, Forte dei Marmi
08:30 - 09:00
Registrazione dei partecipantiReception
09:00 - 10:00
Apertura della seconda giornataAuditorium

Moderatore: Mark ENTIN, Professore, Istituto Relazioni Internazionali di Mosca; Ambasciatore della Russia in Lussemburgo (2012-2016) (Scopri di più sull’oratore)

  • Romano PRODI, Presidente Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli; Presidente del Consiglio dei Ministri 1996-1998, 2006-2008 (Scopri di più sull’oratore)
  • Carlo BONOMI, Presidente Confindustria
  • Aleksander SHOKHIN, Presidente, Unione degli Industriali e degli Imprenditori della Russia (Scopri di più sull’oratore)
10:00 - 11:00
Sessione 5 - Nuove sfide e opportunità del sistema finanziario e bancario alla luce della pandemia di Covid-19Auditorium

La pandemia sanitaria e la crisi economica, che hanno travolto gran parte del globo, lasciano prevedere tempi di risoluzione non brevi, contribuendo ad accelerare processi potenzialmente idonei a modificare radicalmente il contesto socio-economico di riferimento. Come il sistema finanziario e bancario intende reagire al processo di de-globalizzazione, alla necessità di accelerare il FinTech e di sviluppare la finanza per una crescita sostenibile? Come vedono i banchieri il futuro del loro settore nel medio-lungo termine? Quale sarà il ruolo del sistema finanziario e bancario nella prospettiva della transizione alla green economy?
Moderatore: Angelo TANTAZZI, Presidente di Prometeia S.p.A. (Scopri di più sull’oratore)

  • Nicola DONINELLI, Responsabile Direzione Internazionale della Divisione IMI Corporate & Investment Banking, Intesa Sanpaolo
  • Rodolfo ERRORE, Presidente, SACE
  • Vladimir CHUBAR, Presidente, Credit Bank of Moscow (Scopri di più sull’oratore)
  • Garegin TOSUNYAN,  Presidente, Association of Russian Banks (Scopri di più sull’oratore)
  • Sanal USHANOV, Accenture
11:00 - 12:00
Sessione 6 - Innovazione tecnologica e transizione digitale come motori di uno sviluppo economico-sociale inclusivo e sostenibileAuditorium

La crisi presente ha dimostrato che la prosperità di un Paese dipende dalla capacità di implementare ed applicare efficacemente le tecnologie innovative.

Le imprese tecnologiche devono oggi impegnarsi in tre aree chiave: la trasformazione digitale, la rivalutazione delle loro capacità produttive e il cambiamento della politica delle risorse umane in relazione all’applicazione di forme di lavoro a distanza.

Gli sforzi del settore tecnologico in ciascuna di queste direzioni coincidono con gli Obiettivi dello sviluppo sostenibile, che riguardano l’inclusività, il sostegno delle innovazioni e dell’imprenditoria, il miglioramento dell’accesso alle informazioni e alle tecnologie di comunicazione, ai servizi finanziari e bancari. Qual è il loro ruolo nello sviluppo della cooperazione commerciale ed economica all’interno della Grande Eurasia?

Moderatore: Guido DE VECCHI, Amministratore Delegato, SIREF FIDUCIARIA SPA  (Scopri di più sull’oratore)

  • Francesco PROFUMO, Presidente dell’Acri; Presidente, Compagnia di San Paolo (Italia) (Scopri di più sull’oratore)
  • Victor VEKSELBERG, Presidente del Consiglio di Amministrazione, Skolkovo Foundation (Russia) (Scopri di più sull’oratore)
  • Sandro BACAN, Accenture Innovation Lead Italy, Greece and Central Europe at Accenture Italia
  • Vladimir SOLOVYOV, Conduttore televisivo e radiofonico
  • Michael SCHUMANN, Presidente del Consiglio di Amministrazione, German Federal Association for Economic Development and Foreign Trade (BWA) 
  • Tatiana SHARSHAVIZKAYA, Vice Presidente, Comitato per il turismo della città di Mosca
  • Yuriy GAVRILOV, Direttore per le strategie, le unioni e le acquisizioni, OOO UK Metalloinvest
12:00 - 13:00
Sessione 7 - Il settore farmaceutico nel contesto del Covid-19 ha manifestato una vitalità eccezionale, diventando uno dei driver dello sviluppo economico. Questo fenomeno sarà di lunga durata?Auditorium

La pandemia del COVID-19 e le sue conseguenze hanno notevolmente accelerato la trasformazione del business e le nuove ricerche nel settore sanitario hanno aperto nuovi orizzonti per i prodotti farmaceutici, la scienza medica e l’industria.

Gli attori del mercato sanitario stanno introducendo nuovi strumenti e formano nuove competenze per migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria e ottimizzare i loro processi aziendali.

Quali trasformazioni avvengono in questa direzione? Dove si aprono le opportunità per la cooperazione internazionale? Quali sviluppi e prodotti determineranno il mercato dei servizi sanitari in futuro?

Moderatore: Evelina ZAKAMSKAYA, Caporedattore, canale TV Doctor; Conduttore, Russia-24 TV

  • Guido RASI, Direttore Esecutivo, European Medicines Agency (2011 – 2014 and 2015 – 2020)  
  • Konstantin CHERNOV, Vice Direttore Generale, Centro Scientifico Federale per la Ricerca e lo Sviluppo di Prodotti Immuni e Biologici Chumakov  
  • Alexandr GORELOV, Presidente, Società panrussa degli epidemiologi
  • Fabrizio GRILLO,Direttore degli Affari Generali e delle Relazioni Internazionali Bracco S.p.A.
  • Dmitry MOROZOV, Fondatore e Direttore Generale, Biocad
  • Ruggero DE MARIA, Presidente Italian Institute for Genomic Medicine (IIGM)
  • Serghey MOROZOV, Direttore, Centro Clinico Diagnostico e di Telemedicina presso il Governo di Mosca
  • Simon MAZKEPLISHVILI, Vice Direttore, Centro Medico-Scientifico dell’Università di Mosca M. Lomonosov (Scopri di più sull’oratore)
  • Alexandr PETROVSKY, Vice Direttore, Centro oncologico N. Blokhin
13:00 - 14:30
PranzoBouvette
14:30 - 16:00
Sessione 8 - La ricerca per il superamento del sistema economico-sociale neoliberisticoAuditorium

La dottrina neoliberale da oltre 50 anni ha formato la vita economica e politica della stragrande maggioranza dei Paesi del mondo. L’insieme di idee e strategie del neoliberismo, che può essere definito come una preferenza della concorrenza alla solidarietà, della distruzione creativa all’intervento statale e della crescita economica al benessere sociale, durante la pandemia ha mostrato la sua insolvenza.

Attualmente vi è un ampio consenso sulla necessità di cercare alternative al neoliberalismo, il quale è considerato superato anche dalle grandi multinazionali, che erano state difensori accaniti delle dure leggi del mercato.

Solo insieme possiamo costruire un’economia che rispetti l’ambiente e l’uomo. Ovviamente, l’era postpandemica sarà molto complicata, molto instabile e fragile e difficilmente lascerà spazio a esperimenti sociali e decisioni errate. Quanto sono convincenti le alternative al neoliberismo? Qual è il ruolo dello Stato in questo processo?

Moderatore: Frank SCHAUFF, Consulente Senior, Berlin Global Advisor; Rappresentante di Conoscere Eurasia in Germania (Scopri di più sull’oratore)

  • Valery FADEEV, Consigliere del Presidente, Responsabile del Consiglio Presidenziale dei Diritti Umani della Federazione Russa
  • Luciano LARIVERA, Gesuita ed economista  (Scopri di più sull’oratore)
  • Igor ROGOV, Presidente della Commissione per i Diritti Umani presso il Presidente della Repubblica del Kazakistan, Vice Direttore Esecutivo della Fondazione del Primo Presidente della Repubblica del Kazakistan – Elbasy
  • Piero MARTELLO, già Presidente del Tribunale del lavoro di Milano; direttore della Rivista di diritto del lavoro "Lavoro Diritti Europa".
  • Alexander TKACHENKO, Arciprete; Presidente; Comitato per la Filantropia, Educazione Civica e Responsabilità Sociale, Camera Civica della Federazione Russa
  • Marco RAIMONDI, Professor, Università degli Studi di Milano
16:00 - 17:00
Sintesi dei lavori del ForumAuditorium

Moderatore: Alessandro BANFI, Giornalista, autore TV