09:00 - 10:30
Registrazione dei partecipantiReception
10:30 - 12:30
Apertura del Forum. Benvenuto degli organizzatoriAuditorium

Moderatore: Fabio TAMBURINI, Direttore Il Sole 24 Ore

12:30 - 13:00
Sessione speciale - Il futuro dell’industria petrolifera: un nuovo sguardo strategico sulla domanda, sull’offerta e sull’equilibrio del mercato nella ricerca di un nuovo modello di sviluppo socio-economico.Auditorium

La prima metà del 2020 è stata segnata da un calo senza precedenti dei prezzi e della domanda di petrolio. La situazione è stata complicata dalla brusca recessione sul mercato globale, dovuta alla pandemia, anche se il recupero in Cina offre qualche speranza. Il ritorno ad un sano mercato petrolifero costituisce un test per gli altri aspetti dell’economia globale. I relatori sono chiamati a condividere la loro visione delle prospettive dei mercati petroliferi e anche a discutere il focus, in Europa, sull’economia verde che, nelle attuali circostanze, non ha perso il suo potenziale.

Moderatore: Alessandro CASSIERI, RAI PARIS – Bureau Chief (Italy) (Scopri di più sull’oratore)

13:00 - 14:30
Pranzo Buvette e loggiato
14:30 - 15:30
Sessione 1 - Nel mondo coesistono diversi modelli di ripresa economica. Come tornare ad una crescita economica ed a un commercio internazionale prospero.Auditorium

Il finanziamento è un elemento cruciale al fine di garantire una rapida uscita dalla crisi globale. Come far sì che gli stimoli fiscali contribuiscano a uno sviluppo sostenibile e raggiungano quelle aree dell’economia che ne hanno più bisogno, anziché rimanere nel segmento speculativo del mercato finanziario? Per esempio, l’Unione Europea dopo la pandemia usa la ripresa per promuovere l’agenda politica verde. Altri Paesi preferiscono focalizzarsi sugli investimenti infrastrutturali o sul sostegno di specifici settori di business, come la sanità. Che cosa possiamo imparare dalla ripresa, dopo la crisi del 2008, per non ripetere gli errori del passato?

Moderatore: Guido DE VECCHI, Direttore generale, Intesa Sanpaolo Innovation Center (Scopri di più sull’oratore)

15:45 - 16:45
Sessione 2 - Prospettive di sviluppo dell’industria del gas e in particolare del gas naturale liquefatto (GNL) di fronte alle nuove realtà economiche.Auditorium

L’industria del gas, come la maggior parte delle altre industrie, ha subito gli effetti negativi della recessione economica globale. Quando risaliranno la domanda e il prezzo del gas naturale? Il gas naturale si è completamente scollegato dal mercato petrolifero: abbiamo, quindi, bisogno di molti nuovi gasdotti e infrastrutture per il GNL? È giunto il momento per questo settore di seguire la via dell’idrogeno in risposta alla scelta politica dell’Europa per questa fonte di energia? Ecco alcuni dei principali interrogativi all’ordine del giorno sui quali discutere in questo panel.

Moderatore: Alessandro CASSIERI, Capo ufficio corrispondenza a Parigi, Rai (Scopri di più sull’oratore)

16:45 - 17:45
Sessione 3 - Crisi economica strutturale e pandemia: la ricerca di un nuovo ordine geopolitico ed economico-sociale (Europa, Eurasia, Usa, Cina).Auditorium

La pandemia offre l’occasione per rivedere e rianalizzare la caduta dell’economia globale, che già dal 2008 vive una crisi sistemica. L’uscita da questa condizione necessita di riforme strutturali in molte sfere di attività, non limitate a piccoli ritocchi estetici. Ma le grandi potenze seguono agende differenti, come sembrano indicare le crescenti tensioni tra USA e Cina, mentre l’Europa appare costretta a scegliere tra i suoi alleati occidentali e quelli orientali. Ci sono, inoltre, interrogativi fondamentali sul funzionamento delle istituzioni internazionali, come l’OMC e l’OMS. Il successo della ripresa globale sarà definito dalla cooperazione o dalla mancanza di essa tra i principali attori internazionali che definiranno lo sviluppo economico per i prossimi decenni.

Moderatore: Kirill BARSKIY, Ambasciatore itinerante, a disposizione del Ministero degli Esteri della Federazione Russa

  • Luca BECCARI, Segretario di Stato per gli Affari Esteri, la Cooperazione Economica Internazionale e le Telecomunicazioni per la XXX Legislatura di Governo, Repubblica di San Marino
  • Simone CROLLA, Managing Director Camera di Commercio Americana in Italia (Scopri di più sull’oratore)
  • Klaus MANGOLD, Chairman of the Supervisory Board of Knorr-Bremse AG; former CEO of the German Eastern Business Association; Vice Chairman of Rothschild & Co. Europe (Scopri di più sull’oratore)
  • Alexander PANKIN, Vice ministro degli Esteri della Federazione Russa (Scopri di più sull’oratore)
  • Grigory RAPOTA, Segretario di Stato Russia-Bielorussia (collegamento video) (Scopri di più sull’oratore)
  • Andrei SLEPNEV, Ministro del Commercio Commissione Economica Eurasiatica (collegamento video) (Scopri di più sull’oratore)

17:45 - 18:45
Sessione 4 - Genetica e ricerca del genoma stanno diventando la via maestra nella nuova realtà economica e sociale: il contributo delle tecnologie genetiche alla medicina, al miglioramento dell’ambiente, all’agricoltura, all’industria e al settore energetico.Auditorium

Gli eventi calamitosi del 2020 hanno ridefinito molte priorità, ma hanno anche evidenziato nuove potenzialità e opportunità. Tra queste possiamo elencare la genetica e la ricerca del genoma, le quali non solo sono in grado di migliorare la salute dell’umanità, ma anche di fornire una svolta in molti settori dell’economia. Considerando che il lavoro sul genoma viene percepito molto diversamente in oriente e in occidente, potrebbero la cooperazione internazionale e la possibilità di nuovi standard globali costituire un elemento chiave del successo? A chi spetterebbe la responsabilità di ricoprire un ruolo leader in questo settore?

Moderatore: Ruggero DE MARIA, Presidente, Italian Institute for Genomic Medicine (IIGM)

  • Francesco PROFUMO, Presidente dell’Acri; Presidente, Compagnia di San Paolo (collegamento video) (Scopri di più sull’oratore)
  • Maurizio GENUARDI, Dipartimento Scienze di laboratorio e infettivologiche Policlinico Gemelli (collegamento video)
  • Giovanni GIULIANO, Member, Head office, Biotechnology and Agroindustry Division, ENEA (collegamento video)
  • Marina GRANOVSKAYA, Biologo sistemico molecolare, PhD in genomica funzionale e trascrittomica, Professore associato associato in Medicina Sistemica (collegamento video)
  • Konstantin SEVERINOV, Direttore, Scoltech Center of Life Sciences

18:45 - 19:00
Sintesi dei lavori della giornata Auditorium

Moderatore: Alexey PILKO, Direttore Centro Eurasiatico di Comunicazione (Russia) (Scopri di più sull’oratore)

  • Mehdi Sanaei, Senior Advisor to the Foreign Minister of Iran, Ambassador Extraordinary and Plenipotentiary to Russia (2013–2019)
  • Vladimir CHIZHOV, Rappresentante Permanente della Russia presso l’UE (collegamento video) (Scopri di più sull’oratore)
  • Sergey RAZOV, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario della Federazione Russa nella Repubblica Italiana (Scopri di più sull’oratore)
  • Pasquale TERRACCIANO, Ambasciatore d’Italia nella Federazione Russa (Scopri di più sull’oratore)
  • Antonio FALLICO, Presidente, Banca Intesa Russia; Presidente, Associazione Conoscere Eurasia (Scopri di più sull’oratore)

08:30 - 09:00
Registrazione dei partecipantiReception
09:00 - 10:00
Apertura della seconda giornataAuditorium

Moderatore: Massimo MUCCHETTI, Amministratore unico Eureka 2018

  • Massimo D’ALEMA, Presidente della Fondazione Italianieuropei
  • Konstantin KOSACHEV, Chair of the Foreign Affairs Committee of the Federation Council (Russia) (collegamento video)

10:00 - 11:00
Sessione 5 - Come possono banche, fintech e regolatori finanziari rispondere alle esigenze da parte delle nuove generazioni di una maggiore responsabilità sociale ed economica?Auditorium

Banche, fintech e tutto il settore finanziario acquisiscono un ruolo sempre più importante nel mondo economico e politico odierno. Come possono contribuire questi attori del mercato ad una maggiore uguaglianza sociale, a standard ambientali più elevati e alla salvaguardia dei diritti umani? La scelta della loro strategia determinerà il vettore di sviluppo per i prossimi decenni. Che cosa ne pensano i leader di mercato?

Moderatore: Aleksey BOBROVSKY, Conduttore Russia-24 TV

11:00 - 12:00
Sessione 6 - Una società in evoluzione: il superamento delle disuguaglianze sociali e della povertàAuditorium

L’aumento delle disuguaglianze sociali evidenzia le carenze del modello di sviluppo neoliberale e il suo superamento potrebbe essere una delle sfide principali che le società, i governi e le organizzazioni internazionali dovranno affrontare. Come vedono questa prospettiva i relatori?

Moderatore: Mark ENTIN, Professore, Istituto Relazioni internazionali di Mosca; Ambasciatore della Russia a Lussemburgo (2012-2016) (Scopri di più sull’oratore)

  • Valery FADEEV, chairperson to Russia’s Presidential Human Rights Council
  • Enrico GIOVANNINI, Fondatore e portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) (collegamento video)
  • Luciano LARIVERA, Gesuita ed economista (Scopri di più sull’oratore)
  • Alexander TKACHENKO, Arciprete; Presidente; Comitato per la filantropia, educazione civica e responsabilità sociale, Camera civica della Federazione Russa
  • Antonio FALLICO, Presidente, Banca Intesa Russia; Presidente, Associazione Conoscere Eurasia (Scopri di più sull’oratore)

12:00 - 13:00
Sessione 7 - Nel quadro dell’attuale crisi economico-sociale è giunto il momento di dare nuovo vigore al dialogo Europa-Russia?Auditorium

La formazione di un mercato unico dall’Atlantico al Pacifico, regolato da norme compatibili e congrue basate sulla cooperazione economica, è in grado di garantire una crescita economica stabile ed equilibrata in queste aree del mondo. Per questo le istituzioni economiche regionali, in particolare l’Unione Europea e l’Unione Economica Eurasiatica, sono chiamate ad innalzare il loro livello di cooperazione. Purtroppo il progresso viene frenato da un dialogo politico esitante, che rimane ancora allo stadio di partenza. Le nuove realtà economiche sono in grado di cambiare in modo significativo le relazioni tra Europa e Russia, oppure rischiano di rimanere prigioniere delle incomprensioni del passato? È giunta l’ora per le due parti di cominciare a cercare nelle sfide comuni delle soluzioni che portino a reciproci benefici? Dopo l’insediamento della nuova Commissione a Bruxelles ed importanti sviluppi internazionali, come la crescita delle tensioni commerciali tra USA e Cina o l’inasprimento dei conflitti in Medio Oriente, potrebbe essere giunto il momento, per la Russia e l’UE, di riprendere il dialogo e lanciare una cooperazione più dinamica? E, se questo momento è arrivato, chi dovrebbe guidare questo cambiamento, Mosca o Bruxelles?

Moderatore: Mark ENTIN, Professore, Istituto Relazioni internazionali di Mosca; Ambasciatore della Russia a Lussemburgo (2012-2016) (Scopri di più sull’oratore)

  • Zeno D’AGOSTINO, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale
  • Donato IACOVONE, Presidente del Consiglio di Amministrazione Webuild (Scopri di più sull’oratore)
  • Sergey KARAGANOV, Decano, Facoltà Affari Internazionali e Economia Globale, National Research University Higher School of Economics (collegamento video) (Scopri di più sull’oratore)
  • Enrico PAZZALI, Presidente Fondazione E.A. Fiera Internazionale di Milano

13:00 - 14:30
PranzoBuvette e loggiato
14:30 - 16:00
Sessione 8 - Panel interattivo - RIPENSARE I SISTEMI SANITARI GLOBALI AL TEMPO DEL COVID-19 - Con il supporto di Fondazione Content e canale TV DoctorAuditorium

La pandemia di COVID-19 ha evidenziato significative carenze nei sistemi sanitari del mondo.
Allo stesso tempo, ha lanciato nuove sfide agli imprenditori, ai manager e ai dirigenti locali per la creazione e il mantenimento di un ambiente sicuro e produttivo, di servizi e spazi pubblici sicuri.
Quali nuove azioni preparatorie potrebbero attuare i funzionari della sanità a livello nazionale e locale per meglio gestire le ondate a venire di COVID-19, così come i focolai di nuove malattie infettive letali, senza ricorrere a drastiche chiusure economicamente dannose?
In che modo si possono realizzare delle infrastrutture sanitarie più sicure? Come trovare migliori risposte alle minacce pandemiche attraverso un migliore coordinamento internazionale tra le diverse economie e una più profonda collaborazione pubblico-privato nel settore della tecnologia medica?
Quali tecnologie e pratiche innovative possono essere utilizzate dai manager per consentire alle loro aziende di sostenersi e di prosperare anche in questo periodo in rapida evoluzione?

Moderatore: Evelina ZAKAMSKAYA, Capo redattore, canale TV Doctor; Conduttore, Russia-24 TV

  • Mikhail MURASHKO, Minister of Health of the Russian Federation (collegamento video)
  • Anna POPOVA, Direttore del Servizio Federale per la supervisione della protezione dei diritti dei consumatori e del benessere umano – Rospotrebnadzor (collegamento video)
  • Anna POPOVA, Direttore dell’Ufficio Federale Russo per la Supervisione dei Diritti dei Consumatori – Rospotrebnadzor (collegamento video)
  • Michele EMILIANO, Presidente della Regione Puglia (Italia) (Scopri di più sull’oratore)
  • Marina GRANOVSKAYA, Biologo sistemico molecolare, PhD in Genomica Funzionale e Trascrittomica, Professore Associato in Medicina Sistemica
  • Giovanni TOTI, Presidente Regione Liguria (Italia) (collegamento video) (Scopri di più sull’oratore)
  • Konstantin CHERNOV, Vice Direttore Generale, Centro Federale per la ricerca e lo sviluppo di farmaci immunobiologici M. P. Chumakov
  • Aleksandr GORELOV, Deputy Director for Research, Central Research Institute of Epidemiology, Russian Federal Service for Supervision of Consumer Rights Protection and Human Well-Being

16:00 - 17:00
Sintesi dei lavori del ForumAuditorium

Moderatore: Alessandro BANFI, Capo progetto OGNI MATTINA, SKY Italia